5 Misteri e Leggende della Toscana

La Toscana non è solo arte, cultura, cucina, mare, montagne, gente simpatica e divertente, ma la Toscana è anche leggende e storie di misteri. Vogliamo qui elencare 5 Misteri e Leggende che rendono ancora più affascinante questa regione.

5 Leggende e Luoghi Misteriosi della Toscana

Di seguito vogliamo elencare 5 luoghi che fanno da sfondo ad altrettante leggende :

IL PONTE DEL DIAVOLO A BORGO A MOZZANO
A Borgo a Mozzano, in Provincia di Lucca, sul fiume Serchio, si trova un ponte conosciuto con il nome del Ponte del Diavolo, il suo nome deriva da una leggenda in cui si narra come il carpentiere che stava costruendo il ponte riuscì a sbeffeggiare il diavolo.

LA FINESTRA SEMPRE APERTA DI FIRENZE
La leggenda della finestra di Palazzo Budini Gattai è dovuta ad una storia d’amore finita male. La leggenda narra che nel ‘500 una bella sposa si insediò nell’allora Palazzo Grifoni, il marito fu chiamato in guerra e la giovane sposa lo attese alla famosa finestra ricamando. Passarono giorni, mesi, anni e la sposa rimase sempre ad attendere il suo amore fino all’ultimo respiro. Da allora la finestra è rimasta sempre aperta.

LA LEGGENDA DELLA SPADA DELLA ROCCIA
A Chiusdino in provincia di Siena, vicino alla Bellissima Abbazia di San Galgano si trova l’Eremo di Montesiepi, dove si trova una spada nella roccia. La leggenda narra che questo fu il primo miracolo di San Galgano e inoltre si narra che in questo luogo si trovi il leggendario Santo Graal, ovvero la coppa che raccolse il sangue di Gesù Cristo.

IL MISTERO DEL RIFRULLO DEL DIAVOLO
A Firenze una via accanto al Duomo è la sede di un’altra leggenda. La via in questione è Via dello Studio dove ogni giorno è sempre presente una brezza di vento più o meno intensa. La leggenda narra che il diavolo rincorreva un prete per portargli via l’anima; il prete, allora, ormai senza scampo raggiunse il Duomo, chiese al Diavolo di poter entrare per pregare un’ultima volta ed il demonio acconsentì. Il Diavolo si appoggiò proprio in questo punto ad attendere il sacerdote che nel frattempo fuggì da un’altra uscita del Duomo. Il Demonio ben presto si rese conto di essere stato ingannato, iniziò a sbuffare dalla rabbia e da allora ebbe inizio la leggenda del Rifrullo del Diavolo.

LA LEGGENDA DELLA SPIAGGIA DELL’INNAMORATA SULL’ISOLA D’ELBA
Sulla bellissima Isola d’Elba, in località Capoliveri, si trova una baia conosciuta anche come Spiaggia dell’Innamorata. Il nome di questo luogo è dovuto ad una leggenda in cui si narra che nel 1500 due innamorati, di nome Lorenzo e Maria, si incontrassero in questo luogo per nascondere il loro amore alle famiglie contrarie. Un giorno mentre Maria si recava alla spiaggia ad incontrare Lorenzo vide lo sbarco dei Saraceni guidati da Barbarossa che catturarono Lorenzo e lo gettarono in mare. Maria presa dalla disperazione si gettò anche lei in mare ed i due innamorati non furono più visti.

5 Leggende e Misteri della Toscana

 

 

I commenti sono chiusi.