Il Giardino dei Tarocchi a Capalbio in Maremma

Il Giardino dei Tarocchi a Capalbio è un meraviglioso trionfo della fantasia ubicato nella pittoresca zona toscana della Maremma, in provincia di Grosseto. Questo caratteristico e fantasioso parco d’arte maremmano include delle variopinte e originali sculture ispirate ai 22 arcani maggiori. Per massima precisione geografica, questa bellissima e fantasiosa esposizione open air si trova in località Garavicchio, nei pressi della frazione di Pescia Fiorentina (coordinate GPS: 42.425961, 11.466730).

La magica fantasia open air del Giardino dei Tarocchi a Capalbio

L’affascinante Giardino dei Tarocchi a Capalbio, in provincia di Grosseto, nasce da una colorata ispirazione artistica di Niki de Saint de Phalle, pittrice e scultrice franco statunitense.

Cosa vedere in Maremma

Per idea dell’artista transalpina, questa variopinta installazione open air, realizzata tra il 1979 e il 1996, doveva e deve rappresentare “un giardino metafisico e magico”, un ideale luogo di incontro tra l’uomo e la natura.

Il parco è caratterizzato da 22 imponenti sculture di acciaio e cemento ispirate agli arcani maggiori dei tarocchi e “vestite” con specchi, vetri, oggetti e ceramiche colorate.

Per la realizzazione di questa imponente opera artistica maremmana, Niki de Saint de Phalle si è ispirata all’altrettanto fantasioso Parque Guell di Gaudì a Barcellona; il risultato finale è un itinerario spirituale con tanti rimandi simbolici e metaforici sull’esistenza.

Le sculture principali

Il padiglione all’entrata, creato da Mario Botta, è formato da una lunga muraglia in tufo con un’apertura circolare al centro, a sottolineare il passaggio dalla realtà alla dimensione onirica e fantastica del Giardino.

I primi tarocchi che vengono incontrati dopo l’accesso sono il Mago e la Papessa dalla quale fuoriesce dell’acqua che va ad alimentare un laghetto sottostante dove gira inesorabile, a volte propizia, a volte ingiusta, la Ruota della Fortuna.

Andando in avanti è inevitabile il passaggio sotto l’Arco del Sole, dopo il quale è possibile proseguire in ogni direzione quasi a sottolineare che il percorso esistenziale di ognuno di noi è principalmente nelle nostre mani e solo noi siamo gli artefici del nostro destino.

Sicuramente, ogni visitatore del Giardino dei Tarocchi non può mancare di ammirare la figura della Giustizia, massiccia scultura in bianco e nero che cela al suo interno il dispositivo dell’ingiustizia.

Il IV tarocco, la Torre, troneggia fiera sulla vegetazione del parco e rivela la sua cima spezzata dalla quale spunta un curioso ingranaggio. Probabilmente, però, la più affascinante tra tutte le sculture del Giardino dei Tarocchi è l’Imperatrice, che Niki definiva la Sfinge.

Gigantesca e matronale, l’Imperatrice occupa una posizione centrale del parco tanto da diventare l’abitazione di Niki de Saint de Phalle per i diciasette anni (1979-1996) in cui lavorò alla realizzazione del Giardino dei Tarocchi.

Giardino dei Tarocchi: orari e prezzi dei biglietti

Visitare il Giardino dei Tarocchi significa regalarsi delle ore di evasione del mondo per entrare in una dimensione colorata e di grande ristoro per la nostra fantasia.

Sebbene sul Web siano ormai presenti tantissime immagini di questo parco artistico della Maremma, niente può essere paragonato ad una visita in loco e a un’immersione effettiva in questo sito fatto di magia, fantasia, sogni e colori.

Per quanto concerne gli orari, il Giardino dei Tarocchi è visitabile dal 1 Aprile al 15 Ottobre, dal lunedì alla domenica, dalle 14:30 alle 19:30.

Questi i prezzi dei biglietti:

  • Intero: 12,00 Euro
  • Studenti e maggiori di 65 anni: 7,00 Euro
  • Età inferiore a 7 anni e persone disabili: ingresso gratuito

Gruppi e comitive di almeno 25 persone possono fruire del prezzo ridotto di 7 Euro a patto che la visita venga prenotata con un preavviso di almeno 10 giorni prima, a mezzo E-mail:tarotg@tin.it o Fax 0564-895700.

Ingresso gratuito

Il primo sabato dei mesi di gennaio, febbraio, marzo, novembre e dicembre, dalle 09:00 alle 13:00, viene concesso ai visitatori l’ingresso gratuito.

Se il sabato in questione cade in un giorno festivo allora l’entrata gratuita è per il sabato successivo.

Immagini

Giardino Tarocchi Capalbio

Parco Artistico Maremma

Giardino dei Tarocchi Immagini

Approfitta di una visita al Giardino dei Tarocchi per regalarti una capatina in spiaggia! Scopri come raggiungere Capalbio e le altre località balneari toscane con il treno!

I commenti sono chiusi.